fbpx
La legge del karma - 1
Le leggi universali: il karma
1 May, 2020
Conoscenza oltre l'intelletto
Conoscenza oltre l’intelletto
5 May, 2020
La personalità prima e dopo la vita

La personalità prima e dopo la vita

Se un uomo nasce nel 1950, vive 70 anni e muore, dov’era prima del 1950? E dove sarà dopo il 2020? La scienza ufficiale non ha ancora una risposta. Anche se questa è la formulazione generale di tutte le domande sulla vita e sulla morte: la personalità, dov’è prima e dopo la vita?

La maggior parte delle persone si sentono molto identificate con la loro personalità, la difendono e sono generalmente molto sicure di essere la loro personalità. Tuttavia, questo è solo un aspetto della struttura interna dell’essere umano. Cioè, un individuo è molto di più di quel veicolo energetico che chiamiamo Personalità.

La personalità è del tempo Personalità e tempo

Prima della vita attuale quella personalità che ognuno usa non esisteva e non esisterà nemmeno dopo la morte. Perché la personalità è figlia del tempo, nasce e muore nel suo tempo. Ed è evidente che ciò che ha un inizio, inevitabilmente ha una fine. Ma c’è qualcosa che è esistito, e continuerà ad esistere al di là di questa vita, e questa è l’essenza.

L’essenza è ciò che siamo veramente

È la cosa innata e la cosa più pura che abbiamo dentro di noi. È lì che si trovano i valori e le virtù, le possibilità nascoste dell’uomo che è possibile sviluppare. L’essenza è eterna e non muore mai. Tuttavia, la personalità serve per una sola esistenza, ed è per questo che è del tempo.

“Il tempo è rotondo e la vita della PERSONALITÀ UMANA è una curva chiusa. La vita della personalità umana si sviluppa nel suo tempo, nasce nel suo tempo e muore nel suo tempo, non può mai esistere oltre il suo tempo.” Samael Aun Weor

Come si forma la personalità?

“Ogni RITORNO implica naturalmente la fabbricazione di una nuova PERSONALITÀ UMANA, che si forma durante i primi sette anni dell’infanzia.

L’atmosfera familiare, la vita in strada e la scuola, danno alla PERSONALITA’ UMANA il suo caratteristico colore originale. L’ESEMPIO degli anziani è definitivo per la personalità del bambino”. Samael Aun Weor

Quando nasce un bambino è bello perché in esso si esprime solo l’essenza. Ma man mano che cresce, la personalità si forma fino a 7 anni e poi si irrobustisce. Quindi sono molto importanti in questi primi anni le esperienze che il bambino fa, poiché saranno segni che condizioneranno tutta la sua esistenza.

La personalità è un veicolo per questa vita

La personalità è un veicolo affinché l’essenza si possa manifestare. Perché è necessario un adattamento alla cultura e alla società in cui l’individuo vive. Ma questo, come abbiamo detto, serve solo a un’esistenza. E ogni volta che un’esistenza inizia, ha bisogno di essere riformata.

Ad esempio, nella nostra società attuale sarebbe molto difficile sviluppare una personalità dell’epoca dell’antica Grecia o una personalità formatasi nel Medioevo. Sarebbe semplicemente un’inidoneità.

Ma poiché la personalità è un veicolo di espressione, può anche essere un veicolo dell’Io, dei difetti psicologici che ci portiamo dentro. In realtà, il più delle volte, questo è quello che succede. Per questo siamo molto inclini a commettere errori nella nostra vita e a cadere in stati emotivi negativi. Quest’ultimo lo possiamo cambiare sapendo come funziona la nostra psiche attraverso la conoscenza di sé e con tecniche precise.

In breve, l’essere umano è composto da molti aspetti che la maggior parte delle persone non conosce. In altre parole, sappiamo molto poco di noi stessi ed è per questo che spesso giriamo il mondo come se fossimo bendati. Quindi non vediamo il mondo così com’è. Ma la cosa più importante è che non ci vediamo. Se solo ci vedessimo, potremmo conoscere noi stessi e scoprire tutti i misteri della vita, della morte, dell’universo… poiché giacciono nel nostro cosmo interiore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Aiutaci