fbpx
La meditazione
La meditazione
6 May, 2020
Che cos’è l’Autoconoscimento?
6 June, 2020
Sono una persona tossica?

Sono una persona tossica?

Ovviamente, se state leggendo questo testo è perché siete interessati a sapere quanta responsabilità avete nella vostra vita. Potreste essere preoccupati per i problemi che avete sul lavoro, con la famiglia, con il vostro partner o con gli amici. E vi chiederete: sto facendo qualcosa di sbagliato perché le cose non vadano come voglio io? Sono una persona tossica?

Mi congratulo con voi per il vostro coraggio! 

Che aspetto ha una persona tossica?

Qui di seguito analizzeremo alcuni aspetti che vi permetteranno di osservare da soli e di giungere alla conclusione se siete o meno una persona tossica. Va chiarito che questo tipo di persona non è solo dannosa per gli altri. E’ principalmente per se stesso. E si caratterizza per i seguenti punti:

Aspetti da prendere in considerazione:

Critica degli altri: Parlare di qualcuno quando non c’è. Critica costruttiva di qualcuno facendogli sentire l’ignoranza, gli errori e i difetti che ha nel perseguimento del suo miglioramento. Il fatto di giudicare gli atteggiamenti degli altri, di approvare o rifiutare le loro azioni. Diventare giudici che giudicano la vita di tutti.

La costante lamentela: il fatto di essere sempre insoddisfatti o sconvolti da qualche aspetto della nostra vita, o perché le cose non vanno come vogliamo. Sia per lavoro, famiglia, situazione economica, studi, ecc.

Aggressività: Argomenti con altre persone che poi rimpiangeremo. Sia che si tratti di insultarvi o anche di aggredirvi fisicamente. Il sentimento di rabbia o di odio per qualcuno che ci ha fatto sentire male. Il ferimento verbale intenzionale di qualcuno con la scusa che se lo meritava per averci ferito.

L’invidia: desiderare ad un certo punto di avere ciò che gli altri hanno, forse un titolo professionale, o una casa, o forse un amore quasi perfetto.  Il pensiero che quella persona non merita quello che ha. O anche dubitare dell’onestà di qualcuno a causa delle cose materiali che possiede.

E la lista continua…

Sicuramente vi siete identificati con alcuni di questi temi. E come noterete ci sono vari gradi di tossicità. Cioè, quelle persone che fanno tutto questo saranno molto tossiche e se ne vedete solo alcune in voi, sarete meno tossiche. Ma il fatto è che questa tossicità è la causa di tutti i nostri problemi, del disagio, della sofferenza e della mancanza di speranza per una vita migliore e più felice.

Quali sono le cause?

In conclusione, possiamo dire che siamo tutti in qualche modo tossici. Tuttavia, l’importante è rendersene conto per poter cambiare la nostra realtà. Il primo passo è iniziare a svegliarsi.

Le cause sono molteplici: gli aspetti negativi dell’educazione che abbiamo ricevuto dalla società e dalla cultura in cui ci troviamo. I fanatismi religiosi, politici e sociali che abbiamo. Egoismo, mancanza di amore per gli altri, ipocrisia. Le esigenze della vita di oggi, la concorrenza a cui siamo sottoposti, l’obbligo di avere successo in campo professionale e/o economico. La mancanza di valori come l’altruismo, la cooperazione, il rispetto, la carità. Potremmo elencare un numero infinito di cause.  

Allora, cosa fare?

La conoscenza gnostica ci insegna che prima di voler conoscere le cause per le quali siamo tossici, è necessario fare un primo passo e cioè: RENDERSI CONTO e poi prepararsi ad un CAMBIAMENTO RADICALE.

Primo: Osservare noi stessi, le nostre azioni, le nostre parole, i nostri pensieri. Rendersi conto che siamo noi la causa del problema.

Secondo: Assumere il fatto di poter cambiare. Assumere il fatto che, essendo noi la causa del problema, siamo anche la soluzione. Riconoscere che siamo responsabili delle cose che accadono nella nostra vita, con ogni decisione che prendiamo, ogni parola che diciamo e ogni azione che compiamo (siano esse buone o cattive). Tutto ciò è riconoscere che abbiamo molti atteggiamenti, credenze e pregiudizi da cambiare.

Comprendere noi stessi come tossici ci dà la possibilità di cambiare. Con piccoli atti nella nostra vita quotidiana e l’applicazione di tecniche semplici possiamo conoscere le cause profonde ed eliminarle.

Perché sapere che sono tossico non fa di me una persona cattiva, ma al contrario. Parla di qualcuno che cerca di diventare consapevole e responsabile della propria vita e di ciò che dà agli altri. Perché la cosa più importante nel sapere d’essere tossici è che posso cambiare e che posso dare un nuovo significato alla mia vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Aiutaci